Trattare con la critica non costruttiva

L'ego umano è al tempo stesso una bestia incredibilmente potente e terribilmente fragile.

Con una spinta rapida, si può volere di noi oltre gli ostacoli apparentemente insormontabili che avremmo altrimenti lottato con. Eppure, con un calcio di altrettanto veloce al tempio, si può trascinarci verso il basso in sentimenti di disperazione e di autocommiserazione, impedendoci di raggiungere ciò che è importante per noi.

Ecco perché è importante mantenere un controllo regolare il nostro ego, soprattutto quando si tratta di shcriticism ingiusta.

Non abbiamo forse tutti sentito i racconti di persone criticate da amici, colleghi e genitori forse anche prepotente a tal punto che sono cresciuti credendo se stessi di essere come inutile, debole o stupido, come quelli intorno a loro aveva detto che erano.

Se speriamo di ottenere qualcosa nella vita, dobbiamo evitare che le critiche da noi trattenere al punto che anche se possiamo vedere le opportunità che ci attendono, non crediamo a noi stessi di essere abbastanza buono, o abbastanza forte, o abbastanza intelligente di perseguirli.

Trattare con la critica non costruttiva

Non stiamo parlando di utilizzo critiche costruttive, e l'utilizzo di feedback per migliorare ulteriormente un pezzo di lavoro o, in alcuni casi, un pezzo di noi stessi.

Anche se alcune persone non hanno nemmeno gestiscono molto bene, cosa stiamo realmente parlando qui è l'iniquo, ingiusto, spesso dura critica che spesso prende la forma di un attacco personale. Anche se tali attacchi possono essere offensivo o altrimenti dannoso, è possibile gestirli con il tipo di cura, che assicura che non solo il nostro ego sopravvive illeso; la nostra autostima in realtà può essere sostenuta da parole dure. Tutto ciò che serve a guardare a questi attacchi con una prospettiva diversa e chiederci un paio di domande.

  • Ma è davvero un attacco, o stiamo prendendo le critiche costruttive troppo sul personale?

Affrontiamolo; ci sono un sacco di persone là fuori che semplicemente non sono più grandi comunicatori del mondo. Probabilmente lo scopo di darci qualche consiglio utile o feedback dal quale potevamo effettivamente utilizzare, ma sono andati su di esso una maniera del tutto inutile.

O forse hanno fatto dire di attaccare o insultare noi, eppure da qualche parte nelle loro parole, possiamo trovare un barlume di verità. Dare qualche pensiero al messaggio di fondo del ‘attacco’ e vedere se non si può ricavare qualcosa di positivo da esso.

  • Se si tratta di una critica costruttiva, che cosa possiamo ottenere da essa?

C'è qualcosa che possiamo imparare? Qualcosa che possiamo utilizzare per migliorare un progetto o un attributo personale?

  • Se si tratta di un semplice attacco a titolo definitivo, perché?

‘Sono solo gelosi’ spesso sembra come una risposta alle critiche infantile, ma la metà del tempo in realtà è una risposta ragionevole. Non è raro che le persone si sentono minacciati dal successo o la felicità di un altro. Né è particolarmente assurdo ipotizzare che alcune persone si sentono un certo risentimento nei confronti degli altri, le quali faticano a comprendere le motivazioni o le ambizioni di una persona. La loro visione del mondo fatica a comprendere che di un altro individuo e si sentono come hanno bisogno di attaccare o sminuire quella persona fino a quando lui o lei viene intorno al loro modo di pensare. Ciò è del tutto sano, naturalmente, ma succede.

Si potrebbe provare a parlare con il vostro aggressore, non necessariamente per conquistarli al tuo modo di pensare, ma almeno per aiutarli a capire che il vostro successo, la felicità, o stile di vita, tuttavia, nulla da loro. Essi sono liberi di fare qualsiasi cosa li rende felici proprio come voi.

Se non funziona, può essere semplicemente necessario rafforzare la vostra determinazione. Sai nel tuo cuore e nella fossa del vostro intestino che quello che stai facendo è la cosa giusta per te. Fornendo l'unico modo che stai male quest'altra persona è in modo composto interamente nella loro mente, si può portare avanti con la certezza che il vostro ego e l'autostima rimangono bilanciati.

Con questo, si può superare tranquillamente gli ostacoli insormontabili e cogliere quelle all-importanti opportunità restando fiducioso che siete effettivamente abbastanza buono come sei, rimanendo però sempre disposto a migliorare per volere di fiera, critiche costruttive.