Si sa che una buona flora intestinale aiuta a ridurre il colesterolo

Questa conoscenza è fondamentale per proteggere la nostra salute, da qui la necessità di consumare la fibra, il conto che ci ha. Estos100 trilioni microrganismi e 2 Kg di flora intestinale, che sono considerati dagli esperti come un altro organo del corpo, sono responsabili di molte malattie che soffrono. Lasciamo questo interessante articolo in cui il dottor Roser Castellar spiega esattamente ciò che questa zona ha bisogno il nostro corpo è di vitale importanza. Un nuovo elemento da considerare Quando i livelli di colesterolo superiori a certe figure, aumenta il rischio di malattie cardiache o di un ictus. A seguito di una dieta sana aiuta non solo perché fornisce i nutrienti che aiutano a regolare il colesterolo, ma anche perché ciò che mangiamo determina il tipo di flora che abbondano a livello intestinale. E recenti studi favoriscono il predominio della flora benefica, aiuta a regolare il colesterolo. Medici e puntare al colesterolo limite desiderabile inferiore a 200 mg per decilitro di sangue (un po 'meno se si è già sofferto di un evento cardiovascolare) perché hanno scoperto che le persone con cifre più elevate hanno aumentato rischio di angina pectoris un infarto, ictus o altre malattie cardiovascolari. linee guida raccomandano l'adozione di stili di vita sani per ridurre e, soprattutto, per tenere il colesterolo sotto controllo. Inoltre, poiché è stato osservato che le persone che esercitano regolarmente e la vostra dieta è varia ed equilibrata, tendono a mantenere i numeri di colesterolo più bassi e soffrono meno frequentemente queste malattie. Come funziona l'alimentazione sul colesterolo? Come si mangia può influenzare molto di più di quello che sembra nelle meccanismi regolatori di colesterolo. Prima diagnosi di colesterolo alto, appare la lista immediatamente bandito: La scelta del cibo. Sono quei cibi che contengono colesterolo: carni grasse, salumi, uova, prodotti lattiero-caseari tutte grassi (formaggi stagionati e semi-stagionati, il burro, panna, ecc). Fortunatamente, c'è una lunga lista di raccomandati. avena (con beta-glucani), soia (con fitosteroli), pesce azzurro e noci (oli omega-3 ma crescente rilevanza lalista di attività che comprende quei cibi con nutrienti che esercitano un ruolo di regolamentazione sulla acquisisce colesterolo ) e il lievito di riso rosso (con monacolina). In molti casi, la loro efficacia ha giustificato questi nutrienti sono stati isolati e preparare come integratori alimentari. Il potere di fibra alimentare: fibra merita una particolare menzione che mettiamo a disposizione numerosi ortaggi (cavoli e cavoli, cipolle, ravanelli, ecc) e copre cereali (alimenti con cereali integrali e cereali integrali). La loro stessa presenza nel tratto gastrointestinale è molto vantaggioso regola la consistenza delle feci (utile sia stipsi e diarrea), ha azione saziante (per il controllo del peso), rallenta l'assorbimento del glucosio dal cibo (utile per prevenire diabete) e riduce l'assorbimento intestinale dei grassi. Fibre e flora: Un binomio strategico Fibra è il cibo della flora benefica. Fino al 50% di questo residuo verrebbe espulso viene utilizzato da diverse varietà di lattobacilli, bifidobatteri, alcuni tipi di streptococchi e stafilococchi e altri batteri che fermentano. Questo nutrienti di fermentazione per piante, ma anche per il nostro intestino e il nostro corpo vengono rilasciati, è riconosciuto come benefico. Altri batteri, di reazioni di putrefazione, proteine ​​vantaggio residui per nutrire e rilasciano tossine. dieta eccessivo di carne e proteine ​​animali, fornisce un ambiente in cui i batteri crescono troppo putrefactivas abbondanti generare rifiuti dannosi per l'intestino e aumentare il rischio di sviluppare tumori digestivi. Un micromondo in equilibrio Oltre 100.000 miliardi di microrganismi che vivono nell'intestino crasso.
Quasi 2 kg di flora intestinale esercita funzioni vitali per cui è considerato come un organo più esperti.
· Ci sono flora sicure, negativi e positivi. L'equilibrio si basa sulla predominanza di flora benefica (lattobacilli, bifidobatteri, ecc) Che ruolo hanno i nostri microbenefactores? Fornire nutrienti al corpo: In fermentazione fibra, flora ottiene nutrienti e composti di rilascio che alimentano le cellule del colon. Potenza viene anche generato e vitamine sono prodotte (Vi t K, vitamine del gruppo B e Vit E) e un ambiente favorevole per l'assorbimento di minerali (calcio, magnesio, zinco e ferro) viene creato. Migliorare l'immunità: I batteri che compongono la flora benefici hanno i batteri nocivi come strutture cellulari. Il vostro contatto attraverso il tubo digerente con il sistema immunitario è una fonte di informazioni strategiche per lo sviluppo di meccanismi di difesa. Difendere infezioni: Con fermentazione fibra generare un funzioni ideali ma ambiente avverso di altri microrganismi dannosi difficili da installare nel colon Due azioni della flora sul colesterolo Azione bile: L'atmosfera causata da flora benefici sali biliari che raggiungono il colon modificati, vengono riassorbite e prevenire riutilizzato. Come succhi biliari sono costituiti da colesterolo, questo è un modo per "spendere" la prenotazione. Gli scienziati hanno scoperto che Lactobacillus reuteri esercita un'azione di blocco specificamente di sali biliari.
Azione produzione di colesterolo nel fegato: Uno dei composti rilasciati dalla flora fermentative viene riassorbito ed entra nel fegato, ci blocca la produzione di grassi e colesterolo.