Qual è la differenza tra liberali e conservatori?

Il conflitto tra i politici liberali e conservatori e le loro organizzazioni di sostegno non è stato più chiaro negli ultimi decenni rispetto agli inizi del secolo. Tuttavia, anche se i cittadini sono disposti a camminare attraverso il suono martellante e messaggi commercializzato, scoprire la sostanza delle differenze filosofiche tra i due è una prospettiva difficile. La chiave per comprendere le differenze fondamentali nella comprensione dei punti di vista del partito di governo e il suo scopo nella cultura moderna.

approccio conservativo al governo

I conservatori credono che "il governo che governa meno governa meglio." In primo luogo scritto da Thomas Paine, e poi ripetuto da Thomas Jefferson, Henry D. Thoreau, Ronald Reagan e, più recentemente, Sarah Palin, i conservatori credono che un governo più piccolo non --at permesso di aumentare le tasse in modo leggi eccessive o mettono in scena che controllano il comportamento individual-- crea una società che consente ai cittadini di avere successo. I conservatori credono che un governo centrale federale ha un ruolo che può e deve funzionare bene. la difesa nazionale, servizi pubblici e di trasporto pubblico sistemi sono alcune delle importanti funzioni del governo federale. Ma i conservatori credono che il governo federale non dovrebbe avere il potere di controllare, monitorare, controllare o regolare il comportamento individuale.

approccio liberale al governo

I liberali si avvicinano al governo di un diverso paradigma. I liberali ritengono che il governo dovrebbe e, di fatto, hanno a che fare alcune cose per i loro cittadini. I liberali spesso si concentrano su temi quali l'ingiustizia sociale, la discriminazione, le disuguaglianze tra individui e gruppi. A causa di queste disuguaglianze, riteniamo che il governo federale dovrebbe intervenire e correggere le ingiustizie e le disuguaglianze. I liberali cercano di raggiungere questo obiettivo attraverso la legislazione, la regolamentazione e le politiche fiscali. Termini come la giustizia sociale, redistribuzione della ricchezza e del sacrificio condiviso spesso centrale per i loro argomenti. Tuttavia, spesso non sono le questioni di fondo sulla necessità o meno che il governo federale è l'agenzia migliore per controllare il comportamento e prendere i soldi da un gruppo di dare agli altri sono discussi.

filosofie contrastanti

Questo conflitto sull'ideologia ha molto più conseguenze di vasta portata, gli elettori dovrebbero capire. La risposta alla domanda "Chi controlla la ricchezza che i cittadini guadagnano?", Definisce anche che controlla la direzione della nazione. Nella vita di una nazione che controllano il denaro controllare il potere e l'influenza. I conservatori credono che chi lavora e crea profitti devono essere in grado di mantenere la maggior parte di loro e, quindi, controllare il proprio futuro. I liberali, tuttavia, ritengono che a causa della diseguale distribuzione della ricchezza e della disuguaglianza tra le persone, il governo dovrebbe intervenire e riequilibrare il risultato.

Dal momento che le politiche liberali si concentrano sul controllo di gestione della ricchezza, creazione di ricchezza e di attività economica, la conseguenza inevitabile di questo secondo percorso è che i politici liberali diventano centrali per --e si occupa di how-- utilizzare la ricchezza, e chi ha il permesso di mantenere il potere nel paese. In breve, i conservatori credono che quando il potere è nelle mani del popolo, le loro influenze concorrenti tenere tutto equilibrata e responsabilità. I liberali, tuttavia, credere che un piccolo gruppo di persone dovrebbe avere il potere esercitato sul resto dei cittadini di un paese. Come filosofia, queste due serie di principi sono incompatibili.

scala mobile

Gran parte del discorso nel mercato pubblico si sta dirigendo verso formare l'opinione pubblica, positivamente sulla propria parte, o partito male per l'altra persona. Come risultato, l'immagine di teorie politiche liberali e conservatori sono agli estremi opposti delle forme mobili spettro politico.

In realtà, una scala mobile più accurato è quello in cui ad un'estremità ha una società totalitaria che è immutabile sulla vita dei cittadini di controllo. All'altra estremità della scala, v'è una società con il governo a zero. Entrambe le estremità sono inaccettabili per persone libere, poiché entrambi i sistemi danno luogo ad una confusione inaccettabile. Il liberaldemocratico, repubblicani, conservatori, libertari, filosofie politiche progressive ogni punto si trova lungo quella linea. Nell'ordine indicato progresso da un governo centrale più controllo e invasivi a un governo costituzionalmente limitato e minimo federale.

Le conseguenze sociali della politica del governo

Tre soggetti sono coinvolti in questo esempio, quelli che ricevono l'assistenza del governo, che sono soggetti alle imposte e il governo federale. I tre gruppi sono inevitabili conseguenze della politica del governo. Quando le persone ricevono un aiuto in denaro per un lungo periodo di tempo, diventare dipendente da coloro che stanno fornendo le risorse. Pertanto, essi diventano dipendenti dal governo e non se stessi. Quando un governo federale può aumentare le tasse a coloro che stanno producendo l'attività economica, il governo federale riduce la quantità di denaro che scorre attraverso il sistema. Si riduce anche l'incentivo del profitto di chi rischia di gestione di una società.

Di conseguenza, l'attività economica rallenta, come gli imprenditori non hanno più la capitale al lavoro, né l'incentivo a costruire e far crescere. Infine, quando il governo federale può fare le leggi che il denaro e le risorse da un gruppo per dare ad un altro vantaggio, ha la capacità di fare le leggi che rafforzano il loro potere sui propri cittadini, facendo dipendere ad alcune persone e prevenire altri vengono a sfidare le leggi del governo.