Muli testardo: colloqui motivazionali per il completamente Unmotivated

Un immotivato persona cara a tutti noi può guidare al limite. Quando qualcuno ci sta a cuore continua a prendere decisioni “stupido”, o semplicemente non sarà possibile ottenere il loro culo e fare ciò che deve essere fatto per il proprio beneficio, spesso la disperazione. Allora, qual è la motivazione? E perché è così difficile da forzare qualcuno a cambiare?

La motivazione è essenzialmente una combinazione di due stati emotivi: il coraggio e il desiderio (a volte indicato come “fiducia” e “importanza”). Se entrambi questi stati emotivi sono forti, quindi la motivazione sarà alto. Se anche uno solo di loro è bassa, la motivazione è influenzata negativamente.

Nella maggior parte dei casi che ho affrontato persone sono state naturalmente sintonizzato verso l'essere anti-autoritario. Questo è il motivo per cercare di forzare la motivazione in qualcuno non funziona. E 'anche il motivo per dare consigli ad una persona immotivato fa solo li rende meno propensi a prendere provvedimenti. Cercando di forzare la vostra idea di ciò che è “giusto” su di loro, che si sta innescando il loro sistema di difesa, e sentirete un forte impulso di fare il contrario di quello consigliate.

Quando si tenta di costringere qualcuno ad agire, a ridurre il loro desiderio; a loro ci si sente come un lavoro di routine. Oppure, si finisce per ridurre il loro coraggio facendoli sentire come se fosse troppo duro. In entrambi i casi, si sia perso.

Quindi, se siete pronti per un approccio diverso, provare la mia sei fasi colloqui motivazionali modello, come segue:

Fase 1: Ascolta

La filosofia alla base colloqui motivazionali è che non sei quella dire alla persona immotivata che cosa fare. In definitiva, si vuole incoraggiare loro di raccontare se stessi cosa fare. Questo è come si sviluppa potente, la motivazione intrinseca.

Si comincia con l'ascolto. Da qualche parte nella loro mente non c'è un motivo per cui non cambierà. Che la ragione è probabile che sia fortemente legata al desiderio (che non vogliono) o il coraggio (che non credono di poter), o entrambi.

Chiedi loro perché non vogliono cambiare, ma chiedere in modo non giudicante. Essere aperti all'idea che le loro ragioni sono valide e vale la pena, piuttosto che pensare stanno essendo patetici o stupido. Se ti senti superiore a loro, saranno sentirlo, e non ci va la vostra finestra di opportunità. Si deve prendere il tuo ego fuori della situazione.

Entra nella conversazione con l'atteggiamento di “io credo di sapere cosa questa persona ha bisogno, ma sanno meglio di me, quindi cerchiamo di vedere se posso aiutarli a trovare le proprie risposte.”

Fase 2: Riflettere

Prima che qualcuno prenderà il suo consiglio hanno bisogno di sentire che si può fidare. Ancora più importante, hanno bisogno di fidarsi le vostre intenzioni, soprattutto se sono resistenti. Se pensano che si dispone di un ordine del giorno - vale a dire che si desidera loro di cambiare a vostro vantaggio - saranno scavare loro tacchi a.

Quando hai ascoltato quello che hanno detto, riflettere di nuovo a loro in modo che sappiano che hai sentito. Provare per consentire loro di ascoltare se stessi. Questo non significa scimmiottare indietro le loro parole esatte. Si potrebbe provare a riassumere, individuando l'emozione sottostante, o anche ottenere abbastanza provocatorio. Mi piace esagerare ciò che dicono i miei clienti di coaching, per aiutarli a prendere una posizione e definiscono ciò che realmente significa.

Se sono in disaccordo con il modo li avete sentito, almeno voi due stanno avendo una conversazione reale. Chiedete loro di correggerti; chiedere che cosa è che non si sta ascoltando. Si vuole arrivare al punto in cui si sia d'accordo su quello che stanno dicendo.

Passaggio 3: Creare “dissonanza cognitiva”

dissonanza cognitiva è la sensazione di disagio causata da due convinzioni opposte contrastanti. La creazione di questo sentimento dentro qualcun altro è la mia tecnica motivazione preferito e più potente.

Per fare questo, una volta che sono fatti che ti dice perché no, cambiare rotta e iniziare a fare domande che li ottengono a rivelare ciò che vogliono dalla vita e da se stessi. Quello che state cercando è un conflitto tra quello che vogliono contro questo cambiamento si rifiutano di fare.

Siete alla ricerca di quello che io chiamo la “chiave di volta”. E 'la cosa che essi desiderano nella loro vita che non possono avere meno che non fanno il cambiamento. Questo è dove si arriva a sfruttare la loro motivazione intrinseca. Abbiamo individuato la ricompensa interno e non hanno più bisogno ricompense esterne per cacciarli.

Nota a margine: questo è anche un ottimo modo per convincere la gente ad apprezzare veramente ricompense esterne (ad esempio denaro), rendendo il collegamento tra la ricompensa esterna e desideri intrinseci. Non si tratta solo di più soldi, scoprire come vogliono spendere quei soldi per migliorare la loro vita, e ricordare loro di questo.

Diamo un'occhiata a un esempio: una persona che si rifiuta di smettere di abusare di alcol. Se è possibile ottenere loro di fare il collegamento tra volere il meglio per i loro figli e l'effetto negativo sulla loro bere ha quel desiderio, senza dire loro, è possibile creare dissonanza cognitiva. In sostanza, si vuole condurre loro a dirti che devono scegliere tra i due: bere o un buon rapporto con i figli. Aiutarli a vedere che essi non possono avere entrambe le cose.

Anche in questo caso, è fondamentale si rimane non giudicante. Quando qualcuno è demotivato diventano ipersensibili alla influenza indesiderata, sempre alla ricerca di una scusa per evitare di fare qualunque cosa sia sanno che devono fare. La scusa più semplice è quello di pensare chi sta cercando di aiutare loro è in realtà solo un know-it-all fastidioso.

Tenere riflettendo di nuovo loro in modo da capire che stanno dicendo queste cose, non tu. Stai solo facendo le domande, non dare le risposte (ancora)!

Fase 4: Pesare i costi rispetto ai benefici

Ora che hai identificato il vostro chiave di volta, è il momento di girare le viti un po '; il tempo di mettere un po 'di pressione positiva su. Inizia chiedendo loro domande sui costi e benefici delle due scelte diverse che sono ora di fronte. Se si “fanno” (cambiamento), quali sono le probabili esiti rispetto a se “non lo fanno?”

Se si scava e riflettere più a fondo da due fattori specifici - i costi di non cambiare ed i benefici di cambiare - si inizierà a convincersi di ciò che devono fare. Hai ora li mette in una posizione in cui si può vedere chiaramente le conseguenze del loro comportamento e le scelte.

Questo è il driver chiave di colloqui motivazionali in effetti: ora hanno loro detto quello che dovrebbero fare.

Fase 5: Suscitare un impegno

Ora finalmente arriva a essere più diretto. Parlando di cambiamento è cosa buona e giusta, ma alla fine ciò che conta è agire. Senza questo, si sta semplicemente chiacchierare.

Quindi chiedere loro: “Che cosa è necessario fare?”

A questo punto, se hanno acquistato in questo processo, possono rivolgersi a voi per l'assistenza. La mancanza di motivazione è anche una grande assassino di creatività, in modo che potrebbe aver bisogno di una mano. Puoi offrire il tuo consiglio ora. Basta farla precedere da qualcosa come: “Ho qualche idea, ti piacerebbe sentirli?”

Non correre in questo, però, dare loro il tempo e lo spazio per lavorare fuori per se stessi, o semplicemente delicatamente portare ad una risposta / azione. Essi mantenere la motivazione più a lungo se problema risolvere la situazione se stessi, e non si desidera creare dipendenza.

Insegnate loro a pescare piuttosto che nutrirli!

Hanno bisogno di almeno un tangibile, misurabile azione da intraprendere. Solo uno è sufficiente per rompere fuori dal solco o un modello dannoso cui si trovano. Quindi, è possibile sia costruire su quello più tardi, l'aggiunta di ulteriori azioni, come il passare del tempo e aumenta la motivazione.

La maggior parte di tutti, se si è veramente dedicato ad aiutarli, si preparano a essere paziente. Tutto questo processo non avverrà in una sola discussione, in particolare per il altamente immotivato. Si potrebbe richiedere giorni o settimane. Sta a voi, ma è sufficiente sapere che ogni conversazione aiuta, anche se si rinuncia in seguito.

Passo 6: Follow-up

Se ora ti fidi di aiutarli, è necessario tenerli a rendere conto. Follow-up con loro dopo l'azione che avrebbero dovuto prendere accade. Assicurati di lodare qualsiasi azione, anche se è finita in “fallimento”. Non lasciare che fuori dai guai, però, chiedere loro, “E ora?”

Se essi non hanno fatto quello che si sono impegnati a fare, chiedere loro che cosa è successo. Utilizzare lo stesso schema in discussione non giudicante sopra per suscitare ciò che li ha fermati e come possono superare quella barriera in futuro.

Ricorda:

  • Non dire loro, farli dirvi
  • Non dettare ma portare
  • Nessun giudizio
  • Si supponga in fondo sanno che cosa è meglio per loro, aiutarli a trovarlo
  • Essere pazientare

Un'ultima nota

Ho lavorato con alcuni tra i delinquenti più radicati e pericolosi in Nuova Zelanda. Alcuni di loro sono stati in piena regola assassini psicopatici. Altri erano sociopatici altamente manipolativi, gravi personalità borderline, e molestatori sessuali predatori. Mentre ho creduto che potessero ancora essere cambiate un giorno, alcuni di loro erano al di là della conoscenza psicologica di oggi - troppo rotto da fissare.

Se avete cercato per mesi di cambiare qualcuno, e continuano a fare promesse senza prendere provvedimenti, allora è il momento di andare via. O non sei la persona per aiutarli, o semplicemente non si presenterà per aiutare. Mentre io credo che sia possibile motivare qualsiasi essere umano che sia almeno in grado di funzione cerebrale di base, questo non può accadere se davvero non vogliono cambiare.

Non bruciare te stesso fuori su qualcuno che si rifiuta di vivere una buona vita. Salva la tua energia per qualcuno più meritevole.