Impatto del buddismo nella società contemporanea

Anche se il Buddismo è stata fondata più di duemila anni fa, nel V o VI secolo aC, le idee e le pratiche sono ancora evidenti nelle società di tutto il mondo di oggi. Il buddismo è la quarta più grande religione nel mondo con circa 350 milioni di fedeli viventi. In aggiunta a impatto coloro che studiano e praticare la loro religione come principale, Buddismo forme paesaggi filosofici, psicologici e politici moderni.

impatto religiosa

Buddismo ha le sue radici storiche in Asia, e tuttavia la gente di tutto il mondo si considerano i buddisti oggi. Attualmente ci sono tre rami del buddismo Theravada:, Mahayana e Vajrayana. Ogni ramo sottolinea diversi testi religiosi e tende a svilupparsi in una regione diversa del mondo. i praticanti buddisti visitare centri o templi dove possono meditare e studiare insieme.

impatto filosofico

Nei paesi occidentali oggi, certe idee o filosofie del Buddismo sono popolari anche tra persone che non accettano come la loro religione. Le persone sono attratte, per esempio, concetti come karma ( "azione"), il dharma (la "legge naturale"), e la reincarnazione, anche se alcuni si considerano cristiani, ebrei o atei.

impatto psicologico

Lo stress della vita moderna hanno portato molte persone ad adottare la pratica buddista di meditazione e yoga, che è stato sviluppato allo stesso buddismo come tradizione spirituale correlato in India. Meditazione e yoga hanno effetti psicologici positivi nelle persone che praticano regolarmente, producendo sentimenti di calma, concentrazione e risveglio spirituale. Riconoscendo questi effetti, psicologi americani hanno usato tecniche di meditazione buddista come base per lo sviluppo di popolari psicoterapia cognitivo-comportamentale.

impatto politico

La non-violenza è un principio fondamentale del Buddismo, e alcuni praticanti usarlo come un motivo per rimanere relativamente intatta dalla politica. Negli Stati Uniti, il buddismo è spesso escluso dalle iniziative basate sulla fede del governo. Tuttavia ci sono buddisti, tra cui monaci, in tutto il mondo, che la considerano loro dovere religioso a parlare contro i regimi politici che opprimono la maggior parte delle persone, e in tal modo la società contemporanea hanno avuto un impatto.