Il parco giochi dilemma: l"equilibrio in gioco

Come un buon padre appassionato di tecnologia, Barack Levin è esposta al computer ogni giorno. Questa zona di Atlanta papà che rimane a casa a lavorare, è autore di "Cronache di pannolini: un padre a casa dopo aver raccolto grandi bambini". Egli mette in guardia gli svantaggi di vivere in un ambiente inondato dalla tecnologia e ha deciso di non permettere il suo unico figlio di essere esposti ad esso fino all'età di 5 anni. Anche a quell'età, Levin mette i suoi limiti. "Ho messo il limite a mio figlio a giocare con il Nintendo DSi a soli 20 minuti al giorno, non di più. Quando si accende otto, forse sappiamo altre tecnologie, come ad esempio PC o Wii", ha detto Levin. "Sono convinto che i bambini devono prima esperienza del mondo reale prima di tuffarsi nella virtuale". Il mondo virtuale, tuttavia, è spesso inevitabile. La rivoluzione tecnologica, tra cui giochi per computer, console video, connessione Wi-Fi accessibile e iPod, può presentare una sfida per i genitori che sono cresciuti giocando fuori e "wireless". La tecnologia è ovunque e sembra essere un modo di vita per alcune famiglie. Quanto è troppo? Che tipo di tecnologia gioco è vantaggioso? Come possono i genitori trovare un equilibrio per i loro figli?

La tecnologia di gioco rivoluzione

Un rapporto della American Academy of Pediatrics nel 2010 ha riferito che i bambini e gli adolescenti trascorrono una media di sette ore al giorno esposto ai media, vale a dire più di spendere partecipare a qualsiasi altra attività ad eccezione di dormire.

I progressi tecnologici hanno reso possibile per i ragazzi trascorrono tutto il giorno si accasciò su una poltrona di fronte a un monitor o Xbox 360. Tuttavia, le società di software e di fornire molti giochi alternativi per tenere i bambini in movimento e imparare mentre giocano con i loro dispositivi tecnologici.

Giochi educativi possono essere la risposta per quei genitori preoccupati per la loro bollettino bambini. Dr. Carl Arinoldo, uno psicologo a Stony Brook, New York, dice che i videogiochi e Internet hanno benefici cognitivi: "E 'stato dimostrato che la capacità di concentrarsi e di prestare attenzione può aumentare la riproduzione di tali giochi durante i periodi tempo ragionevole ogni giorno, per esempio, da 30 a 45 minuti per sessione".

Alcuni videogiochi come Wii Fit e Xbox Kinect, incoraggiare l'attività fisica nel corso di questi giochi elettronici e permettono un'esperienza multiplayer per tutta la famiglia. Arinoldo suggerisce che i genitori giocano con i loro figli non solo per il controllo del gioco, ma per dare l'esempio. "Se un ragazzo gioca con un partner, il padre, il nonno o il fratello, l'interazione giocosa significherà una meravigliosa esperienza di legame per i partecipanti", ha aggiunto Arinoldo.

Anastasia Gavalas, un consulente in materia di istruzione dei genitori Long Island, New York, spiega che i genitori non possono agire come se la tecnologia non esistesse. "La tecnologia è un aspetto corrente nella vita di ogni genitore. Come un genitore responsabile, è necessario impegnarsi a far parte della vita di tuo figlio, e che, nel mondo di oggi, comprende esperienze socio-comunicativo-tecnologiche."

5 motivi per cui i bambini hanno bisogno di tempo per giocare

Ci sono cinque ragioni per cui i bambini hanno bisogno di tempo per giocare e cinque modi in cui i genitori non giustifica ottengono, spiega la scrittrice Sue Palmer, che, oltre a elencare queste ragioni e giustificazioni, fornisce alcuni suggerimenti per restituire il gioco al vita dei bambini.

1. I bambini imparano attraverso il gioco. L'apprendimento è basato sulla qualità delle esperienze di gioco primi. Tuttavia, i timori dei genitori di germi e gli incidenti, spesso confinate ai più piccoli di fronte alla TV o in altri luoghi, come box, seggiolini auto o passeggini.

Soluzione: Lasciate che il vostro tratto bambino, strisciare ed esplorare il loro ambiente da solo passare più tempo sul pavimento.

2. L'aria fresca e l'esercizio fisico è un bene per la salute dei bambini. L'energia in eccesso trascorrere prestazioni al di fuori crescita fisica e coordinamento. La preoccupazione circa il pericolo presentato sconosciuti si incontrano, il traffico e anche le condizioni atmosferiche che incidono i genitori che sono riluttanti a lasciare i loro bambini andare a crogiolarsi al sole.

Soluzione: qualche crema solare sul viso e filettatura in un parco. Lasciate che i vostri bambini giocano ed esplorano in un canale aperto che l'energia che hanno e per ottenere i loro corpi in movimento zona.

3. Il gioco all'aperto sviluppa la mente di un bambino. Da giocare nel fango fino spadaccini combatte con i rami degli alberi, le attività all'aria aperta aprire la porta alla fantasia. La paura di sporcarsi di solito mette fine a questo tipo di giochi.

Soluzione: Scegliere alcuni vestiti per ottenere attività sporchi o all'aperto in modo che il bambino si sente libero di preparare tali torte di fango e quei castelli di sabbia, o semplicemente in giro senza preoccupazione.

4. Free game insegna competenze di vita e ridurre il bullismo. gioco non strutturato genera avventure ed esperienze ogni giorno insegnare ai bambini come costruire il proprio giudizio ed evitare il pericolo. Se sono sorvegliati troppo, i bambini hanno l'opportunità di imparare senza essere interrotta in ogni momento da parte degli adulti.

Soluzione: Lasciate che i vostri figli a trovare la soluzione, mentre si supervisionare da lontano. Possono sorprendere con le loro capacità di problem solving innovativi.

5. Classi di educazione fisica e lo sport competitivo insegnare ai bambini a collaborare e cooperare. Tuttavia, in una società come gli Stati Uniti, dove gli incidenti spesso portano ad archiviare le cause, molte scuole annullare alcuni sport e attività che possono comportare il rischio di lesioni.

Soluzione: ricerca squadre o promossi dai giovani Christian Association (YMCA in breve) o di un'attività di campionato locale.

L'importanza del gioco non elettronico

Per molti genitori, ricordi d'infanzia coinvolgono qualche tipo di giochi all'aperto non strutturato. Secondo Sue Palmer, autore di "Come disintossicare i bambini: Ciò che i genitori hanno bisogno di sapere per crescere i figli felici e di successo", i bambini sono esposti al gioco elettronico troppo presto e questo inibisce la loro capacità di giocare e sviluppare abilità sociali. "Loro non hanno l'esperienza dell'infanzia sempre coinvolto il bisogno di crescere cognitivamente, socialmente ed emotivamente", dice Palmer. "I bambini non stanno imparando ad essere persone come noi li conoscevamo finora, ma si stanno evolvendo in una società in rilievo sulle batterie. '"

Palmer, che vive a Edimburgo (Scozia), sostiene per giochi all'aperto, non strutturato, in modo che i bambini imparano a socializzare e parlare con altre persone faccia a faccia piuttosto che da dietro uno schermo di computer. "Ogni posto nella natura è un bene per gli esseri umani", dice Palmer. "Dobbiamo fare in modo che i nostri figli abbiano le stesse opportunità che abbiamo avuto di giocare noi ragazzi."

Queste opportunità sono letteralmente sentire l'odore dell'aria fresca, dice Levin. "I più piccoli hanno bisogno di imparare le basi del nostro mondo, cose che da adulti abbiamo dimenticato un po ': l'effetto della gravità, il sapore della pioggia, il profumo di un fiore e come morbida E' il tocco erba" aggiunge.

In cambio, il gioco all'aperto divertente e favorisce la crescita. "Lo scopo del gioco è più divertente. Il gioco aiuta le abilità sociali, problem solving, le gerarchie sociali, i diversi tipi di comportamento, capacità di comunicazione, la leadership e, naturalmente, la crescita fisico" Levin espande.

giochi all'aperto promuove anche uno stile di vita sano per tutta la famiglia, aggiunge Palmer. "Il più semplice di legame con il vostro bambino e incoraggiare le modalità di gioco all'aperto è quello di condividere le gite in famiglia o viaggi su base regolare, anche se solo a spasso il cane".

Con o senza fili

Il gioco è importante in tutte le sue forme. "I bambini possono facilmente perdere la loro capacità di giocare se i loro genitori non sono a conoscenza di bilanciare il tempo e la profondità del gioco tra i dispositivi tecnologici e la natura", dice Gavalas.

Per aiutare i propri figli a raggiungere un sano equilibrio tra giocare con e senza cavi, deve dare l'esempio, mette in guardia Arinoldo. "Se un genitore si trova sul computer a giocare per lunghi periodi di tempo esagerato, quel genitore non può aspettarsi il bambino a fare qualcosa di diverso." Arinoldo suggerisce estabecer (e applicare) le regole per l'uso del computer, limitando il tempo e il contenuto.

Dr. Joseph Shrand, docente di psichiatria presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Harvard, sostiene che i genitori dovrebbero definire un quadro per realizzare un equilibrio: "Nella vita frenetica di un bambino, non v'è spazio per giocare sia all'interno che all'esterno . il genitore deve definire sia la struttura e il tempo. i bambini possono rendere il tempo di essere sul computer nello stesso modo in cui gli adulti guadagnano la loro possibilità di avere tempo libero. lavora duro e poi si giocherà molto. "

La chiave per stimolare la partita (con e senza fili entrambi) sta mostrando il suo valore, spiega Julia Simens, psicologo clinico Incline Village, Nevada, che è stato consulente familiare in varie parti del mondo: "Tuo figlio, dovete dire 'Andiamo a piedi' e andare con lui. non si può dire al ragazzo 'si deve esercitare' e aspettare per lui a prendere l'iniziativa ", dice. "I genitori devono essere al 100 per cento impegnato e coinvolto. Non possiamo aspettarci che i bambini a smettere di fare qualcosa che trovano così divertente e li collega con i loro coetanei senza sostituirlo con un collegamento positivo con loro."