Idee sbagliate 5 comuni che un Dumbass Fai

Il mondo di oggi è inondato di informazioni inutili e spesso contraddittorie. L'atto di accettare contemporaneamente due credenze contraddittorie come corrette è stato classificato nel capolavoro di George Orwell, Nineteen Eighty-Four, come “bispensiero”: questo fenomeno immaginario è l'opposto di quello che gli psicologi moderni chiamano “dissonanza cognitiva”, dove tiene due o più in conflitto idee possono causare nella vita reale frustrazione, fame, paura, senso di colpa, rabbia, imbarazzo, o ansia. Al fine di spianare la strada di indagine e cominciare ad armonizzare i vostri pensieri con la realtà, ecco un elenco di idee sbagliate comuni che spesso danno il mal di testa dell'autore.

5. Anche l'hippie comune vi dirà che gli esseri umani non hanno solo cinque sensi.

Sebbene le definizioni variano, il numero effettivo varia da nove a due dozzine (whoa). Oltre a vista, olfatto, gusto, tatto e dell'udito (sensi aristoteliche), gli esseri umani possono percepire equilibrio e l'accelerazione, il dolore, il corpo e la posizione degli arti e temperatura relativa. A volte i sensi di tempo, prurito, la pressione, la fame, la sete, la pienezza dello stomaco, hanno bisogno di urinare, e hanno bisogno di defecare sono considerati.

E 'importante esercitare ciascuno dei vostri sensi, per quanto possibile: mettere giù il telefono e guardare le cose da vicino, o chiudere gli occhi del tutto e ascoltare l'ambiente circostante!

4. Mentre è confortante immaginare che il suo genio fiorì solo più tardi nella vita, Albert Einstein non ha mancato di matematica a scuola.

Dopo essere stato mostrato una colonna sostenendo questo fatto, Einstein ha detto, “Non ho mai fallito in matematica ... Prima avevo quindici anni avevo imparato calcolo differenziale ed integrale.” Einstein ha tuttavia in disaccordo con metodo di insegnamento della scuola, e più tardi ha scritto che lo spirito di apprendimento e il pensiero creativo sono stati persi in apprendimento meccanico. Il mito potrebbe aver avuto origine perché Einstein fallì il suo primo esame di ingresso nella Scuola Politecnica Federale nel 1895, anche se al momento aveva due anni più giovane dei suoi compagni e ha fatto estremamente bene in matematica e scienze.

Einstein non era perfetta: si è concentrato sui suoi punti di forza e di seguito attraverso con loro, fino a diventare un simbolo del genio e cambiando il nostro modo di pensare il tempo e lo spazio per sempre.

3. Cattive abitudini o annoiati possono spirale fuori controllo, ma almeno fessurazione propria nocche non provocare artrosi.

In realtà, di cracking un giunto che è stato esercitato recentemente è generalmente riconosciuto per alleviare il dolore. Per sfatare ulteriormente questa idea sbagliata, medico Donald Unger incrinato le nocche della mano sinistra ogni giorno per più di sessant'anni, ma non rompere le nocche della mano destra. No artrite o altre malattie formate in entrambe le mani. Egli è stato assegnato premio Nobel Ig 2009 in Medicina e Chirurgia.

Se siete alle prese con un abito-comunque innocuo-cercare di venire a conoscenza di quando vi accorgete che state in atto; molte abitudini e le dipendenze, naturalmente, si risolvono nel tempo, ma la consapevolezza di sé è il passo più importante nel rompere comportamenti compulsivi.

Asporto: Cracking proprie nocche non provoca l'artrosi. Tweet e condividere questo suggerimento. Tweet

2. La gente non usano solo il dieci per cento del loro cervello.

Se è vero che una piccola minoranza di neuroni nel cervello sono attivamente sparando in qualsiasi momento, i neuroni inattive sono altrettanto importanti, e possono fornire una risposta a come diverse regioni del cervello collaborano per formare le esperienze, uno dei coscienti più grandi misteri nel campo delle neuroscienze. L'equivoco che usiamo solo una piccola percentuale del nostro cervello è stato un luogo comune nella cultura americana fin dall'inizio del 20 ° secolo, e parla per il gran numero di domande senza risposta che abbiamo sul cervello umano e la sua miriade di funzioni.

Questo è un classico esempio di desiderio umano di avere una risposta a tutto (anche se la risposta è sbagliata): il nostro cervello mirano ad armonizzare l'esperienza che abbiamo raccolto nel corso del tempo con l'incredibile quantità di informazioni che riceviamo; quando non è possibile, la dissonanza cognitiva offusca la nostra mente e può causare danni fisici ed emotivi.

1. La parola ‘teoria’ nella teoria dell'evoluzione non implica corrente principale dubbio scientifico per quanto riguarda la sua validità.

I concetti di teoria e ipotesi hanno significati specifici in un contesto scientifico. L'evoluzione non tenta di spiegare l'origine della vita o l'origine e sviluppo dell'universo, e non necessariamente annulla un Dio. Mentre l'evoluzione biologica descrive il processo attraverso il quale le specie e gli altri livelli di organizzazione biologica hanno origine, e alla fine porta tutte le forme di vita di nuovo a un antenato comune universale, non riguarda principalmente l'origine della vita stessa. Inoltre, gli esseri umani non hanno sviluppato dagli scimpanzé, ma un antenato comune (sia gli esseri umani e scimpanzé hanno evoluto notevolmente).

Accettare l'evoluzione può essere utile nell'affrontare le sfide difficili che si presentano naturalmente nel corso della vita: il cambiamento è una forza costante che dobbiamo vivere con, non importa quanto la vita crudele o bello possa sembrare.

Post scriptum Gli esseri umani e dinosauri mai coesistevano.

Più muto miti: Attenzione: Credere Questi 10 famosi miti potrebbe essere facendovi Dumb