Due su tre oltre il 50 insufficientemente idratato

Non soddisfa il minimo consigliato due litri di liquidi uno studio día.Un mostra che nel corso degli anni idratano menos.Con invecchiamento è meno sete. Quasi due terzi (61,4%) di quelli oltre i 50 anni in Spagna non sufficientemente idratato e non soddisfano la raccomandata due litri di acqua o di altri liquidi minimo giornaliero, secondo i risultati dello 'Studio sugli atteggiamenti e comportamenti la salute degli anziani nel loro idratazione', presentati dalla Fondazione Edad u0026 Vida. La ricerca, condotta in collaborazione con l'Osservatorio Comportamento: Società e consumo, ESADE, Coca-Cola e IMSERSO Fondazione ha anche rivelato che gli intervistati che non sono sufficientemente idratato, consumando 31,4 per cento meno di 1,5 litri di liquidi al giorno e il 32,7 per cento consumano 1,5 a 2 litri al giorno. Nel corso degli anni si idratano meno L'avanzare dell'età, il gruppo costituito superiore inferiore idrato (meno di 1,5 litri al giorno) aumenta e il gruppo che è idratato (più di 2 litri al giorno) diminuisce, i dati di studio. Tra la popolazione oltre i 50 anni, le principali idratanti, oltre all'acqua, sono il latte e succhi di frutta. Così, lo studio ha trovato che il consumo diminuisce con l'età, in particolare acqua e altri liquidi come tè, caffè, bibite, vino, bevande con sali minerali, horchata e liquori, tranne che per il latte e succhi di frutta che aumentano con età. meno della sete Tra i fattori che spiegano la modulazione di esperti di aspirazione dei fluidi puntare condizioni positive, come il fatto la sete, il desiderio di prendersi cura della salute e l'aspetto, praticano una qualche forma di esercizio fisico, il consumo sociale e culturale di bevande o di risposta a fattori ambientali. Nel frattempo, tra il momento clou negativo gli effetti dell'invecchiamento, come la minima sensazione di sete o di problemi con l'accessibilità ad alcuni prodotti al momento dell'acquisto e formati (peso, facilità di apertura)