Diritti e doveri dei proprietari di case in affitto

diritti inquilino normalmente forniti dalla legge dello Stato. leggi dello Stato determinano i requisiti minimi e le leggi che i proprietari devono obbedire. Secondo la legge federale, i proprietari non sono autorizzati a discriminare sulla base della disabilità o di un singolo colore, religione, razza o stato di famiglia, come richiesto dal Fair Housing Act (Fiera Housing Act). I proprietari non possono rinunciare ai propri diritti fondamentali obbligatorie attraverso un contratto di locazione.

diritti contro la discriminazione

Secondo la legge federale, un padrone di casa non può rifiutare di affittare una proprietà sulla base di motivi discriminatori quali il colore, lo stato di famiglia, disabilità, sesso, età o religione. Se si applica per un appartamento in affitto e si nega, si ha il diritto di conoscere la causa. Le leggi federali proteggono anche contro la discriminazione nei confronti di coloro con problemi di abuso di sostanze.

I proprietari hanno il dovere legale di prendere decisioni reddito in base a fattori non discriminatorie. I proprietari possono controllare storia creditizia del richiedente e controllare i riferimenti legittimamente in base a criteri finanziari. Gli inquilini possono richiedere rapporti di credito e altre informazioni finanziarie se fatto in generale e non si basa su motivi discriminatori, quali potrebbero essere chiedendo rapporti di credito solo persone afro-americani.

Le proprietà di reddito occupate dal proprietario, con meno di quattro unità a noleggio non coperti dalla legge federale, e quindi non si applicano in questo caso le norme antidiscriminazione.

Diritto di vivere in una proprietà delle condizioni di vita e il diritto di cercare risarcimenti

Secondo la legge dello stato, i proprietari hanno il dovere di garantire che gli inquilini vivono, parassiti libera, condizioni non sicure abitabili e case di vernice al piombo. codici di costruzione locali possono ordinare l'installazione di rilevatori di fumo, serrature catenaccio e spioncini per porte. L'alloggiamento autorità edilizie e locale può legalmente perseguire i proprietari che non rispettano i regolamenti governativi.

Gli inquilini hanno la possibilità di citare in giudizio i proprietari per non mantenere locali sicuri se l'inquilino è stato ferito a causa della negligenza del padrone di casa, e il padrone di casa aveva un preciso dovere di mantenere i locali. Il giudice può nominare proprietari responsabili per eventuali danni derivanti.

Inquilino destra uno sfratto sbagliato e costruttivo da parte del padrone di casa deahucio

Se un proprietario non soddisfa i requisiti giuridici di base, alcuni stati permettono inquilini di lasciare la proprietà prima della fine della durata del contratto di locazione. regole di sfratto costruttivi richiedono inquilini di fornire il padrone di casa con un preavviso in tempo per fare le riparazioni necessarie per i danni prima di disoccupazione.

I proprietari possono terminare il contratto di locazione se l'inquilino ha violato il contratto, ma il padrone di casa non possono sfrattare gli inquilini in rappresaglia in base all'esercizio dei diritti legali del locatario di notificare violazioni funzionari Fair Housing.

Diritto alla privacy

I proprietari non hanno diritto ad accedere agli inquilini di appartamenti senza preavviso in situazioni non di emergenza. è necessaria l'autorizzazione preventiva. leggi dello Stato determinano i requisiti di notifica specifici. I proprietari devono seguire queste regole quando la riparazione.

Tuttavia, alcune leggi statali consentono proprietari di entrare nei locali senza preavviso per effettuare le riparazioni necessarie se l'inquilino non è a casa per un periodo prolungato di tempo.

Diritto al rimborso del deposito cauzionale

I proprietari non possono superare l'importo della cauzione stabilita dalla legge dello Stato. Alcuni stati richiedono proprietari di mettere cauzione in conti di deposito a garanzia che guadagnano interesse con un rapporto dettagliato delle spese se l'inquilino viene restituito meno l'importo del saldo finale. leggi dello Stato specificano anche quando il padrone di casa deve restituire il deposito cauzionale.