Come controllare le proprie emozioni in modo efficace

Jill e Sarah sono i migliori amici. Fanno tutto insieme, ma sono anche molto diverse. Jill è costantemente teso fuori; il più piccolo contrattempo lei manderà in uno stato di frustrazione, stress e gridando. Lei è influenzata da tutto intorno a lei: il traffico, lunghe code, il collega significare. Il suo umore e la felicità è direttamente influenzata quotidianamente da ciò che sta accadendo intorno a lei. Sarah d'altra parte, non si lascia piccole cose si fanno per lei. Lei decide come vuole sentire e lei è molto più felice su base continua di Jill. Qual è la differenza?

Scelta.

Gestione delle emozioni è molto una questione di scelta. Vuoi, o no? Tanto è stato scritto su emozioni e come trattare con loro in modo efficace, ma molte persone non riescono a controllare questo settore della vita. Perché? Gestire le emozioni in modo efficace è in realtà come lo sviluppo di un'abilità o un abito. Si tratta di un modo di fare qualcosa di meglio, e come esseri umani abbiamo lotta con il cambiamento più.

Cambiare il modo in cui fai di solito qualcosa non è facile ed è ancora più difficile quando si tratta di emozioni. Quando ci si sente ‘emotiva,’ l'ultima cosa che vogliamo fare è calmarsi e cercare di affrontare la situazione in modo proattivo, abbiamo il più delle volte vogliono ad inveire su ciò che ci sta sconvolgendo.

Se capiamo un po 'di più su come funzionano le nostre emozioni, ci troviamo in una posizione molto migliore per utilizzare queste informazioni a nostro vantaggio. Imparare a controllare le proprie emozioni può essere una delle migliori competenze si potrà mai sviluppare nella vostra vita. Le vostre emozioni conducono alle azioni di prendere e quindi creare la vita che state sperimentando ora, ogni parte di esso.

La nostra parte emozionale del cervello, il sistema limbico, è una delle parti più antiche se confrontato, ad esempio, per la nostra corteccia prefrontale, che è la nostra parte ‘pensare’. Perché la nostra parte emozionale è così vecchio, e quindi una fortissima parte del cervello, è comprensibile che ci si sente come le nostre emozioni ci corrono e dirottare il nostro pensiero, a volte. parte emozionale della persona media del cervello è di oltre sei miliardi di volte più attivo rispetto alla corteccia prefrontale.

Il punto è, le vostre emozioni, naturalmente, dirottare il vostro pensiero: questo è un dato di fatto, ma ci sono ancora modi per affrontare questo.

Per semplificare le cose, diamo un'occhiata a cosa si può fare per capovolgere questa situazione. Ignorando le emozioni, sopprimerli o no trattare con loro tornerà a mordere! Stress e ansia provengono da emozioni represse, quindi se si pensa che fare con le vostre emozioni ignorando loro sta andando a lavorare, si è gravemente sbagliato.

Qui ci sono quattro semplici passi per iniziare a controllare in modo efficace le vostre emozioni.

1. Il primo passo è la consapevolezza.

Se non si è a conoscenza dei tempi in cui si è eccessivamente emotivo o reagire in maniera eccessiva, come si può provare a gestirlo? È impossibile. Inizia a monitorare le vostre emozioni e dare i nomi a loro. A volte troviamo difficile identificare quello che proviamo. Dare un nome aiuta a ottenere chiarezza, che è essenziale per andare avanti.

2. Scopri il ‘perché’ delle vostre emozioni.

Una volta identificato come si sente, si vuole scoprire il motivo per cui si sente esso. Che cosa sta causando questa sensazione dentro di te? Naturalmente, ci potrebbe essere un milione di ragioni, e per scoprire dovete chiedere a te stesso, come si farebbe con un amico, “Cosa c'è di sbagliato? Qual è la causa mi sento in questo modo?”La tua mente sarà sempre alla ricerca di una risposta. Il più delle volte, semplicemente il modo si sta pensando alla situazione sta causando a sentire il modo di fare. Un altro enorme motivo per cui sentiamo le emozioni negative è perché i nostri valori non sono presenti in quel momento o di essere rispettati. Ricorda: scopri il ‘perché’.

3. Quindi chiedetevi: “Qual è la soluzione?”

Una volta che avete scoperto perché, che cosa si può fare per riprendere il controllo? A volte potrebbe essere necessario cambiare il modo in cui si sta pensando alla situazione. Vedete, i vostri pensieri portano direttamente ai vostri sentimenti, quindi se vi sentite male, è più probabile avere un pensiero negativo che ti fa sentire in quel modo. Se si inizia a pensare di altri modi possibili di guardare la situazione, si inizierà a sentirsi meglio subito. Che cosa ci si concentra su espande!

A volte semplicemente capire perché ci si sente in un certo modo in un certo momento, le vostre emozioni inizierà a diminuire, perché la comprensione porta sempre a calmare.

4. Scegliere come reagire.

Questa è la parte più difficile. Il modo in cui reagiamo e gestire le nostre emozioni è abitudine. Non avete notato quelle persone che otteniamo sollecitati fuori di nulla, letteralmente andando fuori di testa davanti a nulla. È quasi dispiace per loro. Hanno creato l'abitudine di associare una situazione che non gli piace con ‘andando fuori di testa.’ Le loro emozioni li hanno dirottato.

Imparare ad ascoltare le vostre emozioni, per identificare, capire e poi sceglierli, non è qualcosa che si decide di praticare due volte la settimana a pranzo. No, è con uno sforzo continuo e disciplina che si può iniziare a costruire questa abilità essenziale.

Si fa a controllare le proprie emozioni, o non hanno realmente controllare e dirigere voi? Non è facile e questo è perché così tante persone non fanno uno sforzo e rinunciare. Ma una volta che siete in grado di controllare le proprie emozioni, la vita cambia per voi in più modi di quanto mai sognato possibile. Non solo si sente modo più il potere e il controllo nella vita, ma si sarà più felice e molto più sano come non sarà stressati o appesantiti così spesso.

Per il vostro successo! Cosa scegli? Fateci sapere nei commenti.

Come si fa a trattare con i bassi? Ti stordisce te stesso ed evitare loro? Sei modi per sfogare la tua frustrazioni