Ciò che i presidenti sono sopravvissuti tentativi di omicidio?

Presidente Andrew Jackson, il settimo presidente degli Stati Uniti, sopravvissuto a due tentativi di assassinio fallito nel 1835. Da allora, ogni presidente ha ricevuto minacce alla sua vita, una statistica che comprende, ovviamente, quattro uccisi nelle funzioni. Tuttavia, i recenti avvenimenti insegnati dicono spesso sorprendentemente po 'la storia di numerosi possibile storia di omicidi, che aggiunge almeno 20 tentativi noti e 10 presidenti che si materializzano direttamente minacce.

Andrew Jackson

Al di fuori del Campidoglio nel 1935, Richard Lawrence, un pittore di famiglie disoccupate, ha sparato un colpo di pistola a 13 piedi (32,5 m) ex eroe di guerra di 67 anni. Quando il colpo mancato un infuriato Jackson alzò il bastone di strangolare il suo aggressore, che ha sparato ancora e perse di nuovo. Jackson uscito illeso.

Theodore Roosevelt

Nel 1912, tre anni dopo aver lasciato l'ufficio, Teddy Roosevelt ha subito un colpo al petto da un barista squilibrato durante la campagna elettorale per il suo secondo mandato presidenziale. Un caso discorso e bicchieri piegato nella tasca del Roosevelt ha fermato il proiettile, salvandogli la vita. L'ex presidente, che auto definita "forte come un alce" ha insistito sul dare il suo discorso con il proiettile ancora depositato nel suo corpo.

Franklin Delano Roosevelt

Nel 1933, l'anarchico italiano Giuseppe Zangara sparato cinque colpi da 25 piedi (62,5 m) al presidente eletto Franklin Roosevelt. FDR non è stato toccato da sparo perché Zangara ha perso il suo punto d'appoggio durante le riprese. Acclamando "capitalisti desidera associare il proprio uccidere il presidente," Zangara fu poi dichiarato colpevole per l'omicidio del sindaco di Chicago durante il tentativo e giustiziato.

Harry Truman

Nel 1950, due nazionalisti portoricani cercato di uccidere il presidente Truman razziare la sua residenza armato di tutto punto. L'attacco è stato fermato prima di poter entrare, con un conseguente sparatoria violenta con i servizi segreti. Truman, che stava prendendo un pisolino e svegliato dal rumore, è rimasto illeso.

Richard Nixon

Nel 1974, Samuel Byck dirottato un volo aereo di linea commerciale cercando di crash alla Casa Bianca per uccidere il presidente Nixon. In grado di farlo fuori, Byck è stato ucciso da un poliziotto nella porta del piano prima di suicidarsi.

Gerald Ford

Nel 1975, il presidente Ford è sopravvissuto due attacchi separati in 17 giorni. Il 5 settembre il primo assassino aspirante ha una pistola, come ha esteso la sua mano tra la folla; tuttavia, la camera della pistola era vuoto. Il 22 settembre, un'altra donna ha sparato da 40 piedi (12 m), ma il tiro viene deviato dalla semplice pressione di uno spettatore, ancora una volta non riuscendo a bianco.

Ronald Reagan

Nel 1981, il presidente Reagan è stato colpito al petto da John Hinckley Jr., che sperava di impressionare l'attrice Jodie Foster per assassinare Reagan. Hinckley fallito in entrambi i tentativi: Reagan sopravvissuto a un polmone perforato e pienamente recuperato dopo l'intervento chirurgico di emergenza; Foster non è stato colpito.

George H.W. cespuglio

Nel 1993, 16 uomini, agenti dei servizi segreti iracheni presunto del servizio Saddam Hussein, è entrato dal contrabbando un'autobomba in Kuwait per tentare di uccidere il presidente Bush durante la sua visita all'Università del Kuwait. Gli ufficiali hanno trovato la bomba e ha arrestato i sospetti prima che potessero iniziare l'esecuzione di loro trama.

Bill Clinton

Nel 1994, il presidente Clinton è stato bersaglio illeso di due tentativi di assassinio fallito. Nel mese di settembre, il primo potenziale assassino ha volato un aereo nel parco della Casa Bianca presunto tentativo di crash in casa; in ogni caso, Clinton non c'era. Nel mese di ottobre, un altro colpo da fuori della parte settentrionale della casa, pensando che Clinton era lì; In realtà, il presidente era dentro a guardare una partita di calcio.

George W. Bush

Dal 2001 al 2008, ci sono stati almeno quattro noti attentati contro la vita di questo più controverso di tutti i presidenti degli Stati Uniti, tra spari e granate gettato una volta. Bush è sopravvissuto illeso e non danneggiato.