Nuovo schermo parasole potabile sostiene di placare la sete, proteggendo la tua pelle

Sei mai stato così assetato mentre prende il sole in spiaggia che si pensava di aprire la vostra bottiglia di crema solare e bevendo un sorso? Sì, probabilmente no.

Ma per quelli di voi che hanno sempre voluto una protezione solare che può sia proteggere la pelle e placare la sete, c'è ora un prodotto per questo. Si chiama UVO, una protezione solare che si può bere.

Tenere il riflesso del vomito: UVO non è la crema solare tipico, pieno di prodotti chimici non commestibili. Piuttosto, i suoi ingredienti includono un medley di succhi di frutta e vitamine che sono perfettamente sicuri da consumare - forse anche abbastanza sani. E 'fondamentalmente una bevanda di frutta migliorata. Ma UVO non è destinata unicamente a essere un sostituto per il vostro quotidiano multivitaminico; si suppone di offrire protezione dai raggi UV del sole. Quindi può effettivamente lavorare?

Secondo il sito web del prodotto, "UVO è il primo integratore liquido che si beve per proteggere la pelle dai raggi ultravioletti nocivi del sole." Presumibilmente, se si consumano una bottiglia 12 once circa 30 minuti prima dell'esposizione al sole, che vi fornirà da 3 a 5 ore di protezione. La chiave di queste affermazioni sono gli ingredienti, un buffet di "vitamine, fitonutrienti e antiossidanti scientificamente provati per proteggere la pelle dall'interno verso l'esterno."

propri studi clinici della società sono la principale fonte di prova citata per queste affermazioni. In questi studi, 15 soggetti sono stati somministrati due volte radiazione di un dispositivo emettitore di raggi UV, una volta senza aver consumato una bottiglia di UVO, e poi una seconda volta su un'area diversa della pelle circa 1 ora dopo scolarsi una bottiglia. Secondo le loro misure, ci sono voluti 40 per cento più l'esposizione al sole per creare una scottatura dopo che le persone bevuto UVO.

E 'stata una piccola prova, tuttavia, e non un indipendente. E non v'è alcuna valutazione di SPF elencato per il prodotto. Questo non è sorprendente, dal momento che questo studio clinico non sarebbe sufficiente per stabilire un tale punteggio.

La spinta principale della scienza che sta dietro come questo prodotto presumibilmente opere sono studi che mostrano che alcuni antiossidanti per via orale in grado di fornire protezione dai raggi del sole. Ma anche in questi studi, la quantità di protezione SPF fornite dagli antiossidanti è piuttosto minimale, forse uno SPF di 1 o 2 al massimo. Non è certo un sostituto valido per la crema solare d'attualità.

Dermatologo Emanual Maverakis, che ha parlato alla CBS su UVO, era scettico circa l'efficacia del prodotto. “Direi la stessa cosa che l'Academy of Dermatology, dice. integratori orali non sono un sostituto per i vostri filtri solari per uso topico “, ha detto.

E 'anche importante notare che UVO è elencato come un integratore alimentare, e non è regolato dalla Food and Drug Administration.

Anche così, visto che l'elenco degli ingredienti di UVO è benefico per la salute in generale, non potrebbe danneggiare per provarlo. Anche se non dovrebbe essere usato come un sostituto per la protezione solare, si potrebbe forse avere qualche beneficio marginale, se non come protezione dal sole, poi come fonte di nutrienti e idratazione.

Se siete interessati, una bottiglia vi metterà a breve circa $ 5.