Mississippi passa "Anti-Bloomberg Bill"

La guerra civile può essere quasi un secolo e mezzo dietro di noi, ma la guerra tra gli stati resiste in modi curiosi. Caso in questione: la guerra sull'obesità.

Mentre sindaco di New York Michael Bloomberg ha lavorato per arginare l'obesità e promuovere la salute tra i residenti della città, i suoi detrattori lamentano del fatto che misure come tappatura dimensioni soda tolgono libertà personali. Backlash è stato pesante, anche al di sotto della linea Mason-Dixon, dove i legislatori nel Mississippi stanno prendendo posizione contro la regolamentazione governativa sul marketing alimentare. E con uno schiaffo in faccia furbo, che stanno prendendo posizione contro Bloomberg pure.

Soprannominata la "Anti-Bloomberg Bill", il provvedimento impedirà contee e città dalle regole attuativi che richiederebbero le informazioni nutrizionali per essere pubblicato, a determinare la suddivisione in zone per i ristoranti, le dimensioni delle porzioni tappo, o tenere giocattoli fuori dei pasti per bambini. Il disegno di legge ha avuto un ampio sostegno bipartisan, passando nello stato Senato, 50-1, e nello stato di casa, 92-26.

Mississippi Governatore Phil Bryant dovrebbe firmare il disegno di legge.

Nessuna sorpresa, è stato oggetto di forti pressioni da parte di gruppi, tra cui l'associazione ristorante, il piccolo gruppo di imprese e delle bevande, e la lobby degli agricoltori di pollo, secondo i rapporti.

Stato Rep. Gregory Holloway introdusse il disegno di legge attraverso la Casa. Ha detto che lo scopo è quello di formare leggi nutrizionali coerenti in tutto lo stato. "Non vogliamo municipalità locali a sperimentare con l'etichettatura degli alimenti e di ogni agenda organico. Vogliamo che l'autorità a riposo con il legislatore", ha detto Holloway.

Ciò significherebbe che coloro che vivono in uno degli stati più grasse del paese, dove il 34,9 per cento dei residenti sono obesi, sarebbero tenuti dal conoscere i conteggi di calorie del cibo che mangiano; e le singole contee non avrebbero il diritto di emanare iniziative sani neanche.

Mike Cashion, direttore esecutivo della ospitalità Mississippi e Restaurant Association, ha detto che il disegno di legge è una reazione diretta all'intervento del governo in stile Bloomberg nella sanità pubblica, in base al PNR. "Se si guarda a come i menu sono cambiate, sia che si tratti di fast food o pranzo della famiglia, si stanno vedendo le opzioni sempre più sani", ha detto Cashion. "Non a causa di mandati legislativi o di obblighi normativi, ma a causa della domanda dei consumatori. Il nostro settore è sempre stato uno a rispondere al mercato."

Si tratta di una mossa a sorpresa in uno stato in cui la capacità di auto-governare è un ideale altamente considerato. In effetti, alcuni politici locali stanno esprimendo critiche.

Chip Johnson, sindaco di Hernando, Miss., Non necessariamente adorano divieto soda di Bloomberg, ma neppure lui abbraccia una nuova legislazione del suo stato. Un sostenitore di incoraggiare sane abitudini, Johnson ha ricevuto riconoscimenti nazionali per il suo lavoro a Hernando. E lui non è d'accordo con gli sforzi del governo dello stato per decidere che cosa può fare per contribuire a migliorare la salute della sua comunità, tra cui il blocco informazioni nutrizionali sui menu.

"Sai cosa? Se poco Alligatore, Miss., Ha voluto farlo, che è fino alle persone che vi abitano. Non spetta allo Stato per dire alla gente a livello locale cosa fare", dice Johnson. "Stanno solo usando questo per mascherare ciò che il disegno di legge è veramente, che è circa la presa di distanza regola a casa."