Come rimuovere l"odore di salamoia da una brocca

I sottaceti sono realizzati con un tipo particolare di cetrioli. Per diventare salamoia, si deve lasciare entro un preparato di sale e aceto per un importo di tempo, che darà loro il gusto, la consistenza e l'aroma caratteristico. bottiglie di vetro sono generalmente riutilizzabili, e che li rende adatti per progetti di imbarcazioni o contenitori per la conservazione. Ma se prima non si rimuove l'odore della bottiglia, il nuovo contenuto può finire per assorbirla. È possibile effettuare la bottiglia non hanno più l'odore di alcune procedure e gli elementi semplici.

istruzione

  • 1

    Riempire una ciotola con acqua calda e aggiungere un pizzico di detersivo. Mettere la bottiglia in acqua e strofinare con una spazzola per rimuovere i detriti che possono contribuire alla odore.

  • 2

    Sciacquare la bottiglia con acqua calda e asciugare con un panno pulito.

  • 3

    Discariche aceto bianco nella bottiglia riempiendola a metà strada. Aggiungere acqua per riempire il resto. Lasciare la soluzione di aceto e acqua nel vaso durante la notte per assorbire l'odore.

  • 4

    Svuotare la bottiglia il giorno successivo. Asciugare con un panno e lasciare all'aria finale secco.

  • 5

    Elimina i cattivi odori che possono rimanere nel vaso con il giornale ammaccata. Lasciarlo lì durante la notte per assorbire l'odore.

  • 6

    Prende il giornale la mattina successiva e ripetere il punto 1 per assicurarsi che sia pulito, perché la carta da giornale inchiostro ha un odore caratteristico e macchia facilmente.

Consigli e avvertenze

  • Ci sono altri metodi per eliminare l'odore che migliorano le fasi precedenti:
  • A. Fare una pasta con due porzioni di bicarbonato di sodio e acqua. Strofinare l'interno della bottiglia con questo. Lasciate riposare per qualche minuto prima di risciacquare.
  • B. Riempire il vaso con fondi di caffè e posizionare il coperchio. Lasciateli lì durante la notte per assorbire l'odore. Lavare la bottiglia con un detergente per rimuovere i resti di caffè.