Casseruola ricetta chile relleno

Ricette vegetariane richiedono solo una manciata di ingredienti per creare un pasto colorato che può essere servito caldo appena sfornato o fredda e refrigerato per la cena il giorno successivo.

ingredienti

5 uova 12 oz latte evaporato 10 oz salsa enchilada scatola 1/4 tazza di farina 1 cucchiaino di paprika 1/4 cucchiaino pepe di Cayenna (opzionale) 1/2 cucchiaino di sale 2 tazze triturato formaggio Monterey Jack 16 peperoncini verdi (da 5 a 5,75 lattine di peperoncini interi)

Unire gli ingredienti

Rompere le uova in una grande ciotola e frusta fino a quando sono spumosi. Aggiungere il latte, salsa enchilada, paprika, pepe di Caienna (se avete deciso di usarlo) e il sale.

Preparare i peperoncini

Se peperoni sono tutto, aprirli con un coltello e togliere i semi. sventagliarle tagliando un lato con il coltello o aprirli e separandoli con le dita.

Tip: tritato peperoncini verdi sono una buona idea se avete poco tempo.

Aggiungere la farina

Setacciare la farina, che darà il piatto una consistenza più ferma e carnosa. Batela rapidamente fino a completo incorporato.

Livelli casseruola

Disporre peperoni in un unico strato nel fondo di un contenitore 9 x 13 pollici. metterli alternativamente da una parte e l'altra, in modo che possano essere in linea più diritta possibile.

Aggiungere il formaggio

Di seguito vi aggiungere mezzo grattugiato formaggio Monterey Jack sopra lo strato inferiore di peperoncini. Quindi ripetere aggiungendo uno strato di Cile ed un altro strato di formaggio, finché non erano finiti.

Aggiungere il composto di uova

Una volta che si hanno organizzato tutti i livelli, basta sottrarre incorporare il composto di uova su tutto. Se siete pronti, siete pronti per il passo finale.

cuoco

È necessario cuocere per 45 minuti ad una temperatura di 325 gradi Fahrenheit. Assicurarsi di utilizzare un contenitore adatto cottura.

Servire e gustare

Quando si è pronti, servire subito. Accompagnare con tortillas calde. Si può anche coprire e conservare in frigorifero per un massimo di cinque giorni.