Bottiglia di Champagne trova makeover verde

Andare su Google cercando “vino verde”, e sarete accolti con una marea di informazioni su come l'industria globale del vino sta prendendo provvedimenti per verde sue uve, bottiglie, processi e altro ancora. Molte cantine sono rifuggendo pesticidi e abbracciando le pratiche biodinamiche. La maggior parte dei vigneti sono pronti a cantare le loro pratiche eco-compatibili - cioè, la maggior parte dei vigneti al di fuori della regione francese della Champagne.

I creatori di champagne sono leggendari nella loro discrezione circa le loro pratiche enologiche. Come riporta il New York Times, il fatto che i produttori di champagne hanno tranquillamente adottato un design più eco-friendly per le loro bottiglie sorprende nessuno. I produttori della regione hanno rimodellato le loro bottiglie in un design più sottile, più efficiente - il tutto per ridurre l'impronta di carbonio del loro processo. Questa “shock bottiglia” è un grande passo per rendere più ecologica del settore.

Thierry Gasco è il vinaio master per Pommery. Come ha detto al New York Times: “Questo è il modo in cui stiamo rifacendo il futuro di champagne. Stiamo dimagrimento le spalle per rendere la bottiglia più leggera, quindi la nostra impronta di carbonio sarà ridotto per aiutare a mantenere champagne qui per le generazioni future “. Per un occhio inesperto, le bottiglie scure non sembrano molto diversi dai contenitori tradizionali. La differenza è solo 2,3 once meno materiale sotto il collo della bottiglia. Ma gli esperti dicono che questa differenza sarà rimuovere 200.000 tonnellate metriche di anidride carbonica che l'industria emette ogni anno trasporta i propri prodotti in tutto il mondo.

L'industria champagne è tradizionalmente al capriccio dell'economia, in primo luogo perché ci vuole una media di tre anni per la produzione di champagne da uve prime. Questo lo rende più sensibile ai tempi di incertezza economica, il che è certamente vero con l'attuale recessione. Tyler Colman è un autore di studi ambientali sul settore del vino. Come ha detto al New York Times, “per i produttori di champagne per ridurre il peso del loro packaging è sicuramente un passo nella giusta direzione, perché c'è meno di massa per il trasporto di tutto il mondo”. Altri sottolineano che ridurre l'impronta di carbonio del settore è un modo per rimanere competitivi con il resto del mercato.

Ma l'industria champagne rimane tipicamente discreto su come i produttori di denaro tanto farà risparmiare o quanto eco-norme miglioreranno con queste nuove bottiglie. Il compito di ridisegnare ha dovuto prendere in considerazione la famosa forma pur contenendo la pressione estrema sulla bevanda. Le nuove bottiglie non sono molto più economici rispetto a quelli originali, ma che potrebbe diventare uno standard del settore - e quindi ridurre ulteriormente i costi di produzione.

Nel frattempo, i viticoltori continuano a bilanciare le tradizioni ben coltivati ​​a champagne con il progresso e l'efficienza.

Per ulteriori approfondimenti:

  • Una bottiglia di champagne più verde
  • vini eco-friendly per la Festa del Lavoro